Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

MED3035C - PATOLOGIA CLINICA E MEDICINA TRASFUSIONALE

Oggetto:

CLINICAL PATHOLOGY AND TRANSFUSION MEDICINE

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
MED3035C
Docente
Simone Baldovino (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c721] INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Anno
1° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
1
SSD attività didattica
MED/05 - patologia clinica
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
modulo
Insegnamento integrato
MED3035 - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO (MED3035)
Prerequisiti

Gli studenti dovranno conoscere delle basi di fisiologia, di biochimica, di fisiopatologia e di patologia generale.

Students will have to know the basics of physiology, biochemistry, pathophysiology and general pathology.
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Coerentemente con quanto previsto per il corso di laurea in Infermieristica, l'obiettivo dell'insegnamento è quello di fornire una formazione mirata all'acquisizione delle principali conoscenze teoriche e pratiche nel campo della Patologia Clinica e della medicina trasfusionale, ad includere le principali metodiche del laboratorio clinico e le pratiche dell’immunoematologia e della medicina trasfusionale con particolare riferimento agli esami di laboratorio di base utili per la gestione infermieristica del paziente in area medica e in area critica ed alla ed alla gestione della trasfusione di emazie e di altri emocomponenti.


Consistently with the provisions for the degree course in Nursing, the teaching objective is to provide training aimed at acquiring the primary theoretical and practical knowledge in the field of Clinical Pathology and Transfusion Medicine, including principal clinical laboratory tests, immunohematological and transfusional practices with particular reference to the basic laboratory tests useful for the nursing management of the patient in the medical and critical area and to the management of transfusions.

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Alla fine del corso di Patologia clinica e medicina trasfusionale lo studente dovrà aver raggiunto i seguenti risultati di apprendimento:

Conoscenza e capacità di comprensione

  • Conosce i sistemi di valutazione della validità e dell’affidabilità di un test di laboratorio;
  • Conosce i concetti di normalità, di valore decisionale e di valore d’allarme di un test;
  • Conosce e sa descrivere il ciclo analitico brain to brain e sa collocare correttamente il ruolo dell’infermiere al suo interno;
  • Conosce le principali fonti di variabilità biologica;
  • Conosce i test di laboratorio usati per la diagnosi ed il follow-up delle principali patologie internistiche e sa interpretare le loro principali alterazioni anche alla luce delle conoscenze di patologia generale e fisiopatologia acquisite nel corso integrato;
  • Conosce le principali informazioni di immunoematologia (gruppi sanguigni, compatibilità trasfusionale, test di Coombs);
  • Conosce le procedure di raccolta di sangue da donatore, i test effettuati sul donatore, i test pretrasfusionali, le indicazioni alla trasfusione di emocomponenti e le reazioni trasfusionali.

Capacità di applicare conoscenza e comprensione

  • É in grado di fornire al paziente le informazioni relative al prelievo di sangue venoso periferico, di sangue arterioso, di urine senza e con catetere (sia per i prelievi standard che temporizzati);
  • É in grado di stabilire la corretta sequenza di provette per il prelievo di campioni di sangue venoso;
  • É in grado di evitare i principali errori connessi alla fase preanalitica e sa fornire al paziente le informazioni necessarie per evitare le cause prevenibili di variabilità biologica;
  • É in grado di gestire l’invio al laboratorio dei campioni di sangue e di urine;
  • É in grado di gestire assieme al medico il processo di richiesta degli emocomponenti ad uso trasfusionale, la trasfusione di sangue e le possibili reazioni trasfusionali.

Autonomia di giudizio

  • É in grado di interpretare correttamente il risultato dei principali test di laboratorio effettuati nel contesto della situazione clinica generale del paziente e di individuare i possibili valori di allarme;
  • É in grado di valutare le possibili reazioni trasfusionali e di gestire il paziente in attesa dell’intervento medico.

Abilità comunicative

  • É in grado di discutere gli esami richiesti e i loro risultati con altri professionisti sanitari (medici e chirurghi, altri infermieri, biologi, tecnici di laboratorio, etc.)
  • É in grado di spiegare ai pazienti il motivo generale per l'effettuazione di specifici test di laboratorio e le procedure di prelievo.
  • É in grado di spiegare ai pazienti il perché occorra effettuare una trasfusione ed i principali rischi e vantaggi della stessa.

Capacità di apprendimento

  • É in grado di ricercare sulle principali banche dati biomediche ed interpretare correttamente le informazioni relative all'uso di un test di laboratorio, alle trasfusioni, alle alternative alla trasfusione.

At the end of the Clinical Pathology and Transfusion Medicine course, the student must have achieved the following learning outcomes:

Knowledge and understanding

  • The student knows the systems for evaluating the validity and reliability of a laboratory test;
  • The student knows the concepts of normality and test decision-making and alarm values;
  • The student knows, and he’s able to describe the analytical cycle and nurse role within it;
  • The student knows the primary sources of biological variability;
  • The student knows the laboratory tests used for the diagnosis and follow-up of the main pathologies and knows how to interpret their main alterations also in the light of the knowledge of general pathology and pathophysiology;
  • The student knows the primary information about immunohematology (blood groups, transfusion compatibility, Coombs test);
  • The student knows the procedures for blood collecting from donors, the tests carried out on the donor, the pretransfusion tests, the indications for the transfusion of blood components and the transfusion reactions.

Ability to apply knowledge and understanding

  • The student can provide the patient with information relating to the collection of peripheral venous blood, arterial blood, and urine without and with a catheter (both for standard and timed withdrawals);
  • The student can establish the correct sequence of vacutainers for taking venous blood samples;
  • The student can avoid the principal errors of the pre-analytical phase and can provide the patient with the information necessary to avoid preventable causes of biological variability;
  • The student can send blood and urine specimens correctly to the laboratory;
  • The student can manage, with the physician, blood transfusion and possible transfusion reactions.

Judgment autonomy

  • The student can interpret the result of the principal laboratory tests correctly in the context of the patient's general clinical situation and identify the alarm values;
  • The student can evaluate possible transfusion reactions and manage the patient while waiting for medical intervention.

Communication skills

  • The student can discuss the tests and their results with other health professionals (physicians, surgeons, nurses, biologists, laboratory technicians, etc.)
  • The student can explain to patients the general reason for carrying out specific laboratory tests and the sampling procedures;
  • The student can explain to patients why a transfusion is needed and its principal risks and benefits.

Learning abilities

  • The student can search the primary biomedical databases and correctly interpret the information relating to the use of laboratory tests, transfusions, and alternatives to transfusion.

 

Oggetto:

Programma

Introduzione alla patologia clinica

  • le principali cause di variabilità biologica ed analitica
  • sensibilità, specificità e valore predittivo di un test
  • normalità di un test, valori decisionali, valori d'allarme
  • Il ciclo analitico

Raccolta, conservazione e trasporto dei campioni

  • il campione di sangue periferico
    • principali tipi di provette utilizzate nella raccolta di sangue periferico
    • differenza fra provette con e senza anticoagulante
    • differenza fra sangue intero, plasma e siero
  • il campione di sangue arterioso
  • i campioni di urine
    • urine da mitto intermedio
    • urine per urocultura
    • urine delle 24 ore

La coagulazione

  • introduzione alla coagulazione
  • fase vaso-piastrinica, fase plasmatica, lisi del coagulo
  • differenza fra antiaggreganti piastrinici e anticoagulanti orali
  • principali anticoagulanti endogeni
  • valutazione clinica delle principali patologie a rischio emorragico:
    • differenziazione fra le patologie vaso-piastriniche e le patologie della cascata plasmatica
    • principali test per la valutazione della fase vascolo-piastrinica: emocromo e conta piastrinica con EDTA e con citrato, test di sanguinamento (o test di Ivy), test di aggregazione piastrinica
    • principali test per la valutazione della fase plasmatica: PT (ed INR), PTT
      • Principali cause di alterazione del PT
      • Principali cause di alterazione del PTT

Emocromo e principali alterazioni

  • Cenni di fisiologia dell’emopoiesi
  • Ruolo del midollo osseo
  • Principali cellule del sangue
  • Ruolo dell’eritropoietina nell’emopoiesi
  • Principali parametri dell’emocromo
    • Conta leucocitaria e formula leucocitaria
    • Conta piastrinica
    • Parametri eritrocitari
      • Conta eritrocitaria
      • Concentrazione di emoglobina
      • MCV
      • Ematocrito
      • Conta reticolocitaria
      • MCH e MCHC
  • Come si effettuano una biopsia osteomidollare ed un aspirato midollare
  • Classificazione delle anemie
    • Anemie microcitiche
      • Anemia sideropenica e valutazione dell’assetto marziale
      • Anemia da talassemia alfa e beta
      • Anemia da malattia infiammatoria cronica
    • Anemie normocitiche
      • Anemie emolitiche
      • Anemie postemorragiche
      • Anemia da insufficienza renale cronica
    • Anemie megaloblastiche
      • Anemie da carenza di folato
      • Anemie da carenza di vitamina B12
      • Anemia perniciosa
  • Principali anomalie della formula leucocitaria
    • Linfocitosi e linfopenia
    • Neutrocitosi e neutropenia
    • Eosinofilia

Cenni di medicina trasfusionale

  • Cenni sull’organizzazione di un servizio di raccolta sangue
    • Raccolta di sangue intero e mediante aferesi
    • Descrizione dei principali emocomponenti, dei loro utilizzi e dei tempi e modi di stoccaggio:
      • sangue intero da autodonazione
      • emazie concentrate
      • plasma e crioprecipitato
      • piastrine
  • Test effettuati sul donatore
    • Gruppo e ricerca di anticorpi
    • Ricerca dei contaminanti virali
  • Richiesta degli emocomponenti al centro trasfusionale
    • Valutazione dei principali gruppi sanguigni
      • ABO: gruppi glicidici e anticorpi naturali
      • Rh: gruppi proteici e malattia emolitica del neonato
  • Principali complicazioni acute e croniche della trasfusione
    • Reazioni emolitiche acute
    • Reazioni febbrili non emolitiche
    • TRALI
    • Sepsi da contaminazione batterica
    • Sovraccarico acuto di volume
    • Graft versus host diseases
    • Sovraccarico di ferro
    • Sviluppo di anticorpi anti emazie

Patologia clinica del fegato

  • Marcatori di necrosi epatica: ALT, AST, LDH
  • Marcatori di funzione epatica: albuminemia, PT, PTT, pseudocolinesterasi
  • Marcatori di colestasi: ALP, GGT, sali biliari, bilirubina
  • Gli itteri
    • Metabolismo della bilirubina
    • Ittero emolitico
    • Ittero epatocellulare
    • Ittero colestatico

Le proteine plasmatiche

  • Campioni su cui si effettua la valutazione del quadro proteico elettroforetico
  • Cenni sull’esecuzione del quadro proteico elettroforetico
  • Valutazione del quadro proteico elettroforetico
  • Interpretazione delle principali anomalie valutabili al quadro proteico elettroforetico: cirrosi, sindrome nefrosica, infiammazione acuta e cronica, gammopatie monoclonali

I marcatori di infiammazione e la fase acuta

  • Proteine di fase acuta positiva: PCR, fibrinogeno, SAA, ferritina
  • Proteine di fase acuta negativa: albumina, transferrina
  • Velocità di Eritrosedimentazione

Funzione renale e sindromi renali

  • Valutazione della funzione renale
    • Creatinina
    • Urea
    • Clearance
  • Sindrome nefrosica, sindrome nefritica, insufficienza renale acuta e cronica

Esame delle urine

  • Esame chimico-fisico delle urine
  • Valutazione del sedimento orinario
  • Proteinuria delle 24 ore

Ioni plasmatici e loro alterazioni

  • Principali cause e manifestazioni cliniche dell’ipo e dell’ipersodiemia
  • Principali cause e manifestazioni cliniche dell’ ipo e dell’iperpotassiemia

L’emogasanalisi arteriosa

  • Principali parametri dell’emogasanalisi arteriosa
  • Principali alterazioni dell’emogasanalisi arteriosa
  • Effettuazione di un prelievo arterioso dall’arteria radiale

Introduction to clinical pathology:

  • the leading causes of biological and analytical variability
  • sensitivity, specificity and predictive value of a test
  • normality of a test, decision values, alarm values ​​-
  • The analytical cycle

Specimen collection, storage and transport

  • peripheral blood samples
    • main types of vials used in the collection of peripheral blood
    • differences between vials with and without anticoagulant
    • difference between whole blood, plasma, and serum
  • the arterial blood sample
  • urine samples
    • midstream urine samole
    • uroculture sample
    • 24 hour urine sample

Coagulation

  • introduction to coagulation:
  • primary and secondary hemostasis and clot lysis
  • differences between antiplatelet and oral anticoagulants
  • main endogenous anticoagulants
  • clinical evaluation of the main pathologies with hemorrhagic risk:
    • differentiation between primary and secondary hemostasis pathologies
      • main tests for the evaluation of the primary hemostasis: CBC and platelet count with EDTA and with citrate, bleeding test (or Ivy test), platelet aggregation tests
      • main tests for the evaluation of the secondary hemostasis: PT (and INR), aPTT.

CBC and its main alterations

  • Introduction to the physiology of hematopoiesis
  • Bone marrow role
  • Main blood cells
  • Role of Erythropoietin in hematopoiesis
  • Main CBC parameters
    • Leukocyte count and leukocyte formula
    • Platelet count
    • RBC parameters
      • RBC count -
      • Hemoglobin concentration
      • MCV
      • Hematocrit
      • Reticulocyte count
      • MCH and MCHC
  • How to perform an osteomedullary biopsy and bone marrow aspirate
  • Classification of anaemia
    • Microcytic anaemia
      • Iron deficiency anaemia and evaluation of iron metabolism
      • Alpha and beta-thalassemia
      • Chronic inflammatory disease anaemia
    • Normocytic anaemia
      • Hemolytic anaemias
      • Post-hemorrhagic anaemia
      • Chronic renal failure anaemia
    • Megaloblastic anemia
      • Folate deficiency anaemia
      • Vitamin B12 deficiency anaemia
      • Pernicious anaemia
  • Major anomalies of the leukocyte formula
    • Lymphocytosis and lymphopenia
    • Neutrocytosis and neutropenia
    • Eosinophilia

Introduction to transfusion medicine

  • The organisation of a blood collection service
    • Collection of whole blood and productive apheresis
    • Description of the main blood components, their uses and times and methods of storage:
      • Whole blood from self-donation
      • concentrated red blood cells
      • plasma and cryoprecipitate
      • platelets
    • Blood donor testing
      • Group and search for antibodies
      • Search for viral contaminants
  • Request of blood components from the transfusion centre
    • Evaluation of the main blood groups
      • ABO: the glycidic groups and natural antibodies
      • Rh: protein groups and the haemolytic disease of the newborn
      • Main acute and chronic complications of transfusion
        • Acute haemolytic reactions
        • Febrile non-haemolytic reactions
        • TRALI
        • Sepsis
        • Acute volume overload
        • Graft versus host diseases
        • Iron overload
        • Development of antibodies to red blood cells

Clinical pathology of the liver

  • Markers of hepatic necrosis: ALT, AST, LDH
  • Markers of liver function: albumin, PT, PTT, pseudocolinesterase
  • Markers of cholestasis: ALP, GGT , bile salts, bilirubin
  • Jaundice
    • Bilirubin metabolism
    • Hemolytic jaundice
    • Hepatocellular jaundice
    • Cholestatic jaundice

Plasma proteins

  • Serum protein electrophoresis
  • Evaluation of serum electrophoresis
  • Interpretation of the prominent anomalies of serum electrophoresis: cirrhosis, nephrotic syndrome, acute and chronic inflammation, monoclonal gammopathies

Markers of inflammation and the acute phase

  • Acute phase positive proteins: CRP, fibrinogen, SAA, ferritin
  • Acute phase negative proteins: albumin, transferrin
  • Erythrocyte sedimentation rate

Renal function and renal syndromes

  • Evaluation of renal function
    • Creatinine
    • Urea
    • Clearance
  • Nephrotic syndrome, nephritic syndrome, acute and chronic renal failure

Urinalysis

  • Chemical-physical urine test
  • Urinary sediment
  • Proteinuria of 24 hours

Plasma ions and their alterations

  • Main causes and clinical manifestations of hypo and hypernatremia
  • Main causes and clinical manifestations of hypo and hyperkalaemia

Arterial blood gas analysis

  • Main parameters of arterial blood gas analysis
  • Main alterations in arterial blood gas analysis
  • Radial artery blood sampling

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

Compatibilmente con l'evoluzione epidemiologica per SARS-CoV2 nel 2023 il corso si svolgerà in presenza o secondo le modalità indicate dall’ateneo.

Le slide presentate durante il corso e il materiale di studio saranno a disposizione sulla piattaforma Moodle del Corso di studio.

Alla fine del corso potranno essere effettuate delle lezioni di ripasso degli argomenti trattati mediante la piattaforma Webex. 

Tutte le comunicazioni riguardanti l'insegnamento avverranno sulla piattaforma Moodle del corso.

Compatible with the epidemiological evolution for SARS-CoV2 in 2023, the course will occur onsite.

The slides presented during the course and the study material will be available on the Moodle platform.

All communications regarding the teaching will take place on the Moodle platform.

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Le modalità di verifica dell'apprendimento sono indicate nella pagina relativa al corso integrato.

Procedures to test learning are indicated on the page relating to the integrated course.

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggetto:

Attività di supporto

Alla fine del corso potranno essere effettuate delle lezioni di ripasso degli argomenti trattati mediante la piattaforma Webex.

At the end of the course, it will be possible to carry out refresher lessons on the topics covered through the Webex platform.

 

 

 

 

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Non esistono testi di medicina di laboratorio con un “taglio” infermieristico tradotti in italiano. Le conoscenze necessarie ad affrontare l’esame e per le attività professionali potranno essere raggiunte seguendo le lezioni e usando il materiale messo a disposizione sulla piattaforma Moodle del corso.

There are no laboratory medicine texts dedicated to nurses translated into Italian. The necessary knowledge can be achieved by following the lessons and using the material made available on the Moodle platform of the course.

 

 

 

 

 

 

 

 



Oggetto:

Note

TAF/Ambito:   Caratterizzante / Scienze medico-chirurgiche
Settore: MED/05

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    01/12/2026 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 13/10/2023 15:22
    Location: https://medtriennalias.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!