Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community
Oggetto:
Oggetto:

MED3089 - INFERMIERISTICA CLINICA IN AREA CHIRURGICA

Oggetto:

SURGICAL CLINICAL NURSING

Oggetto:

Anno accademico 2022/2023

Codice attività didattica
MED3089
Docenti
Dott. Donato Antonio Calocero (Docente Responsabile del Corso Integrato)
Prof. Baudolino Mussa (Docente Titolare dell'insegnamento)
Dott. Walter Daghino (Docente Titolare dell'insegnamento)
Corso di studio
[f070-c721] INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE)
Anno
2° anno
Periodo
Da definire
Tipologia
Tipologia specificata nel modulo
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
MED/18 - chirurgia generale
MED/33 - malattie apparato locomotore
MED/45 - scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Tipologia unità didattica
corso
Prerequisiti

Anatomia e Fisiologia degli apparati/organi trattati nell’Insegnamento
Fisiopatologia e Patologia generale
Assistenza infermieristica pre,e post operatorio, come da capitoli 26 e 27 del testo Saiani L, Brugnolli A. Cure Infermieristiche
Anatomy and physiology of the systems/organs covered by the subject
Physiopathology and general pathology
Preoperative and postoperative nursing care as in chapters 26 and 27 of the textbook by Saiani L, Brugnolli A. Cure Infermieristiche

Tutte le attività formative PROPEDEUTICHE:
• MED3032 - FUNZIONAMENTO DEL CORPO UMANO
• MED3031 - INFERMIERISTICA BASATA SULLE PROVE DI EFFICACIA
• MED3033 - STRUTTURA E MORFOLOGIA DEL CORPO UMANO
• MED3088 - INFERMIERISTICA GENERALE
• MED3035 - PATOLOGIA E DIAGNOSTICA DI LABORATORIO
• MED3034 - INFERMIERISTICA CLINICA GENERALE

Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Sviluppare le competenze cognitive, di giudizio clinico, comunicative e gestuali, necessarie alla presa in carico della persona con problemi di salute che richiedono trattamenti chirurgici, in regime di elezione e di urgenza, selezionati in base alla loro rilevanza epidemiologica ed esemplarità.
Problemi trattati: gastro-intestinali, bilio-epatici, vascolari, metabolici,toracici e senologici, , di neoplasia della mammella, di neoplasia del polmone, di neoplasia della laringe, di neoplasia della prostata e della vescica; per quanto riguarda l’apparato locomotore: condizioni patologiche traumatiche e degenerative.

Rispetto alle situazioni cliniche di interesse chirurgico selezionate, lo studente dovrà essere in grado di:
Acquisire nozioni di patologia chirurgica del: esofago, stomaco, pancreas, fegato, colon-retto, polmone, mammella, tiroide, orecchio, naso, faringo-laringe, vescica, prostata e vascolare.

Acquisisre nozioni di patologia ortopedica riferite a: lesioni traumatiche generiche e specifiche per segmenti, malattie degenerative quali artrosi ed artropatie reumatiche, osteoporosi, malattie ortopediche dell'infanzia e dell'adolescenza, localizzazioni neoplastiche dell'apparato locomotore, chirurgia sub-specialistica per segmenti.


Identificare i principali problemi della persona sottoposta ad intervento chirurgico nella fase perioperatoria, di recupero funzionale e riabilitativa e i relativi interventi infermieristici, basati sull’evidenza scientifica.
Descrivere le principali scale di valutazione utilizzate nella fase perioperatoria. 
Identificare le manifestazioni cliniche delle principali complicanze nella fase intra e postoperatoria e i criteri di prevenzione.
Descrivere i principali problemi che il malato vive nel percorso chirurgico che richiedono  interventi di tipo educativo/relazionale e i relativi percorsi di presa in carico dell’assistito.
Identificare interventi educativi rivolti a persone che devono proseguire il trattamento a livello domiciliare o continuare l’autogestione della malattia.


Descrivere gli elementi di sicurezza legati all’atto operatorio

Developing cognitive competences, clinical judgement competences, communicative and  gesture competences, necessary for managing a patient with health problems, which demand surgical treatment, in elective and urgent surgery, selected on the base of their epidemiological significance and exemplariness.
Topics: gastro-intestinal problems, bile and hepatic problems, vascular, metabolic, thoracic and senological problems, problems concerning musculoskeletal system (traumatic and degenatives), breast cancer, lung cancer, larynx cancer, prostate and bladder cancer.
With reference to the selected clinical situations of surgical interest the student is expected to:
Acquire the notions of surgical pathology regarding: esophagus, stomach, pancreas, liver, colon, lung, breast, thyroid gland, ear, nose, pharynx, larynx, bladder, prostate and vascular pathologies.

Acquire the notions of orthopedics deseases regarding: trauma, arthritis, juvenile orthopaedic  problems, foot and ankle, spine and hand surgery.
Identify the main problems of a person undergoing a surgury in the preoperative phase, functional recovery and rehabilitation phase and the related nursing care, based on scientific evidence.
Describe the main evaluation scales used during the preoperative phase.
Identify clinical manifestations of the main complications in the intraoperative and postoperative phase  and the prevention criteria.
Describe the main problems the sick person faces in a surgical procedure, which require intervention of an educational/social type as well as the related procedures of patient management.
Identify educational interventions aimed at people who have to continue the treatment at home or continue self management of the disease.
Describe the safety elements related to a surgical operation.

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Le conoscenze richieste ai laureati Infermieristica sono:

  • conoscenze derivanti dalle scienze biomediche per comprendere sia i processi fisiologici che patologici relativi allo stato di salute e di malattia della persona;
  • Aver appreso e comprese le basi delle scienze infermieristiche generali e cliniche al fine di comprendere i numerosi campi di intervento dell'infermieristica;

I laureati di infermieristica devono essere in grado di:

  • integrare le conoscenze le abilità e le attitudini dell'assistenza;
  • erogare un'assistenza infermieristica sicura per aggiungere i risultati di salute o uno stato di compenso dell'assistito; pianificare l'erogazione dell'assistenza infermieristica in collaborazione con gli utenti e con il team di cura interdisciplinare;
  • condurre una valutazione completa e sistematica dei bisogni di assistenza del singolo individuo, impiegare tecniche di valutazione per raccogliere dati in modo accurato sui principali problemi di salute degli assistiti; analizzare e interpretare in modo accurato i dati raccolti mediante l'accertamento dell'assistito;
  • valutare i progressi delle cure in collaborazione con il team interdisciplinare e facilitare lo sviluppo di un ambiente sicuro per l'assistito assicurando costante vigilanza infermieristica;
  • possedere abilità comunicative: appropriate, e sviluppare una modalità di comunicazione utile
  • capacità di autoapprendimento

Elenco delle metodologie e attività formative: lezioni per introdurre l'argomento; lettura guidata e applicazione; dimostrazioni di immagini, schemi e materiali, grafici; costruzione di mappe cognitive; tirocinio con esperienze supervisionate da tutor in diversi contesti e con una progressiva assunzione di autonomia e responsabilità.

Strumenti di valutazione per accertare il conseguimento dei risultati attesi: esami scritti e orali.

Knowledge and understanding

The knowledge required of Nursing graduates are:

  • knowledge deriving from biomedical sciences to understand both physiological and pathological processes relating to the state of health and disease of the person;
  • Have learned and understood the basics of general and clinical nursing sciences in order to understand the numerous fields of intervention of nursing;

Nursing graduates must be able to: integrate the knowledge, skills and attitudes of care; deliver safe nursing care to add health outcomes or a client's compensation status; plan the delivery of nursing care in collaboration with clients and the interdisciplinary care team; conduct a complete and systematic assessment of the individual's care needs, use assessment techniques to collect accurate data on the main health problems of the clients; accurately analyze and interpret the data collected through the assessment of the client; evaluate the progress of care in collaboration with the interdisciplinary team and facilitate the development of a safe environment for the client by ensuring constant nursing supervision; possess communication skills: appropriate, and develop a useful mode of communication; self-learning ability.

List of methodologies and training activities: lessons to introduce the topic; guided reading and application; demonstrations of images, diagrams and materials, graphics; construction of cognitive maps; internship with experiences supervised by tutors in different contexts and with a progressive assumption of autonomy and responsibility.

Assessment tools to ascertain the achievement of expected results: written and oral exams.

Oggetto:

Programma

Chirurgia generale/d’urgenza/ORL/Urologia/
Principi di Chirurgia: emostasi, tecnica di suture uso dei drenaggi 
Criteri di identificazione e classificazione del dolore addominale
Le patologie di parete addominale
Le malattie proctologiche
Le patologie vascolari :aneurismi,embolie,insufficienza venosa arti inferiori
Patologie funzionali, flogistiche e neoplastiche a carico di:
- esofago
- stomaco
- pancreas
- fegato
- colon-retto
- polmone
- mammella
- tiroide
- orecchio
- naso
- faringo-laringe
- prostata
- vescica
Chirurgia bariatrica
Le stomie: principi ,tecniche e gestione
Trauma toraco-addominale
Malattie dell’apparato locomotore 


Infermieristica clinica chirurgica
Assistenza intraoperatoria: accoglienza in sala operatoria, posizionamento, sorveglianza e dimissione.
Linee guida per la sicurezza in sala operatoria
Tecniche anestesiologiche (generale, locoregionale): osservazione, valutazione e monitorizzazione. 
Complicanze intra-operatorie: posizionamento, squilibrio della temperatura corporea (ipotermia), lesioni oculari, turbe della respirazione; osservazione, valutazione e monitorizzazione. 
Complicanze post-toperatorie: 
- nausea e vomito, dolore acuto postoperatorio, ritenzione urinaria, ileus, alterazione dell’equilibrio dei fluidi, ipotensione, delirium, fatiga, febbre,complicanze della ferita chirurgica quali deiscenza anastomotica, 
- sindrome post gastrectomia e dell’intestino corto, complicanze respiratorie, trombosi venosa profonda (T.V.P.) e embolia polmonare: osservazione, valutazione e monitorizzazione.
Interventi del postoperatorio: mobilizzazione, alimentazione, gestione dei fluidi e dell’equilibrio idrico nel postoperatorio.
Sanguinamento gastrointestinale superiore ed esofageo, resezione gastrica, patologie infiammatorie croniche  intestinali, aneurisma dell’aorta: problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi
Peculiarità assistenziali correlate a: colecistectomia per via laparotomica e video laparoscopica, ernioplastica e  laparocele.
Trauma toraco-addominale (fratture costali, lacerazione di diaframma, pneumotorace e rottura di milza): problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi
Quadro di addome acuto non traumatico (ulcera gastro-duodenale perforata, peritonite biliare, occlusione intestinale, perforazione di diverticolo, infarto intestinale): problemi reali/potenziali e pianificazione degli interventi
Derivazioni intestinali: ileostomia e colostomia.
Drenaggi attivi e passivi: drenaggio di Penrose, drenaggi a caduta e in aspirazione, drenaggi addominali e toracici
Percorso assistenziale ed educativo della persona operata di mastectomia, emicolectomia, gastrectomia, prostatectomia radicale, cistectomia, laringectomia totale, protesi d’anca, osteosintesi del femore
Gestione della tracheostomia, Ureterocutaneostomia (UCS) e Uretero ileo-cutaneostomia (UICS)
Gestione emotrasfusioni e derivati.

Malattie dell'apparato Locomotore:

conoscenza dei fondamenti delle malattie, dei principi del trattamento, di prevenzione delle complicanze e dell'assistenza infermieristica efficace nelle seguenti situazioni coinvolgenti l'apparato locomotore:

LESIONI TRAUMATICHE:
contusioni; distorsioni; lussazioni; lesioni muscolo tendinee; lesioni legamentose; lesioni meniscali; fratture specifiche per segmenti (Fratture del collo del femore; frattura delle ossa lunghe; fratture del bacino; fratture di clavicola; fratture e lussazioni della spalla; fratture del gomito e avambraccio; fratture del polso; fratture del rachide).

ARTROSI E ARTROPATIE REUMATICHE:
definizione, principali localizzazioni e patogenesi; principi di trattamento e complicanze; artrite reumatoide

OSTEOPOROSI:
definizione; eziopatogenesi; peculiarità diagnostiche e di trattamento

MALATTIE ORTOPEDICHE DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA:
Displasia congenita dell’anca; piede piatto e piede torto congenito; scoliosi; cifosi

MALATTIE DEL RACHIDE:
alterazioni degenerative; ernia discale; spondilolisi; spondilolistesi; deviazioni assiali

LOCALIZZAZIONI TUMORALI ALL’APPARATO LOCOMOTORE:
epidemiologia, diagnostica; principi di trattamento

NOZIONI DI CHIRURGIA DELLA MANO E DEL PIEDE:
gangli tendinei ed artrogeni; sindrome del canale carpale e sindromi canalicolari; deviazioni dell’alluce; dita a martello; metatarsalgie; malattie degenerative



General surgery/urgent surgery/Otolaryngology/Urology
Basics of surgery: hemostasis, suturing techniques, use of drains
Identification criteria and classification of the abdominal pain
Abdominal wall pathologies
Proctological diseases
Vascular pathologies: aneurism, embolism, venous insufficiency of lower limbs
Functional, inflammatory and neoplastic pathologies affecting:
- esophagus
- stomach
- pancreas
- liver
- colon
- lung
- breast
- thyroide
- ear
- nose 
- pharynx
- larynx
- prostate
- bladder
Bariatric surgery
Stomata: basics, tecniques and management
Thoraco-abdominal trauma
Pathologies of the musculo skeletal system


Surgical clinical nursing
Intraoperative care: reception in operating theatre, positioning, monitoring and discharging.
Security guidelines in operating theatre
Anesthesiological techniques (general, locoregional): observation, evaluation and monitoring. 
Intraoperative complications: positioning, imbalance of body temperature (hypothermia), ocular lesions, breathing disorders; observation, evaluation and monitoring. 
Postoperative complications: 
-nausea and vomiting, acute postoperative pain, urinary retention, ileus, alterations in fluid balance, hypertension, delirium, fatigue, fever, surgical wound complications such anastomotic dehiscence, 
-post gastrectomy syndrome and small bowel syndrome, respiratory complications, deep thrombosis vein and pulmonary embolism;  observation, evaluation and monitoring
Postoperative care: mobilisation, feeding, fluid and water balance management in the postoperative patient.
Upper and esophageal gastrointestinal bleeding, gastric resection, chronic inflammatory bowel pathologies, aortic aneurysm: real/potential problems and planning of care
Nursing care characteristics related to: laparotomic and laparoscopic cholecystectomy, hernioplasty and incisional hernia.
Thoraco-abdominal trauma (costal fractures, diaphragm laceration, pneumothorax and spleen rupture):  real/potential problems and planning of care
Clinical picture of non-traumatic acute abdomen (gastric perforated ulcer, biliary peritonitis,  intestinal occlusion, diverticulum perforation, bowel infarction): real/potential problems and planning of care
Intestinal derivations: ileostomy and colostomy.
Active and passive drains: Penrose drain, aspiration and gravity drainage, abdominal and thoracic drainage
The care and educational process of the person operated on for mastoctomy, emicolectomy, gastrectomy, radical prostatectomy, cystectomy, total laryngectomy, hip replacement, femur osteosynthesis 
Management of Tracheostomy Cutaneous ureterostomy, Cutenous uretero/ileostomy
Management of hemotrasfusions and derivatives.

Orthopaedic Diseases :

knowledge of the fundamentals of diseases, principles of treatment, prevention of complications and effective nursing care in the following situations involving the musculoskeletal system:

TRAUMATIC INJURIES:
contusions; sprains; dislocations; muscle tendon injuries; ligament injuries; meniscal tears; segment-specific fractures (Fractures of the femoral neck; fracture of the long bones; fractures of the pelvis; fractures of the clavicle; fractures and dislocations of the shoulder; fractures of the elbow and forearm; fractures of the wrist; fractures of the spine).

ARTHRITIS AND RHEUMATIC CONDITIONS:
definition, main locations and pathogenesis; principles of treatment and complications; rheumatoid arthritis

OSTEOPOROSIS:
definition; etiopathogenesis; diagnostic and treatment peculiarities

ORTHOPEDIC DISEASES OF CHILDHOOD AND ADOLESCENCE:
Congenital dysplasia of the hip; flat foot and congenital clubfoot; scoliosis; kyphosis

DISEASES OF THE SPINE:
degenerative changes; herniated disc; spondylolysis; spondylolisthesis; axial deviations

BONE AND SOFT TISSUES TUMORS:
epidemiology, diagnostics; treatment principles

NOTIONS OF HAND AND FOOT SURGERY:
cystis; carpal tunnel syndrome and canalicular syndromes; deviations of the big toe; hammer toes; metatarsalgia; degenerative diseases

Oggetto:

Modalità di insegnamento


Lezioni frontali in presenza e a distanza.

Face-to-face and distance lectures.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

Valutazioni formative in itinere, scritte e/o orali con quesiti a risposta chiusa e/o aperta
Valutazione certificativa finale scritta e/o orale con quesiti a risposta chiusa e/o aperta.
Colloquio/discussione di casi
Progress tests, written and/or oral with open-ended or closed-ended questions
Final assessment   written and/or oral with open-ended or closed-ended questions.
Interview/case discussion

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Saiani L, Brugnolli A. Trattato di cure infermieristiche. Napoli: Idelson-Gnocchi/ Sorbona Editore 2010
Brunner  L S, Suddarth  D. Infermieristica  medico-chirurgica. Milano : Cea Editore, 2007
Alloni R, Destrebecq A, Gianotti L, Poma S. Infermieristica clinica in Chirurgia. Hoepli Editore, 2005.
Dionigi R.Chirurgia. Elsevier Editore, 2011.
Wicker P, O'Neil J. Assistenza infermieristica perioperatoria. Mc Graw Hill Editore 2007
Franchello A,Olivero S. Chirurgia.  Minerva Medica Editore 1996
Lise M. Chirurgia per le professioni sanitarie. Piccin Editore 2006
Gianotti L, Alloni R, Poma S. Assistenza infermieristica al paziente chirurgico. Mc Graw-Hill Editore 1998

Clinica ortopedica - Manuale - Atlante; Mancini - Morlacchi  Piccin, V edizione, 2018 

Lista di testi proposti dalle varie sedi da concordare con i singoli docenti dei moduli



Oggetto:

Note

Metodi didattici:

Lezioni frontali
Analisi di casi assistenziali
Didattica a piccoli gruppi
Laboratori
Traditional lessons
Nursing case studies
Small group learning
Laboratories

Oggetto:

Moduli didattici

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/03/2020 alle ore 00:00
    Chiusura registrazione
    31/12/2022 alle ore 23:55
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 08/06/2022 11:39